Biblioteca

Sostieni l'associazione

socio

 

socio

 

Il Governo italiano tutelerà la comunità di Stivor

 

stivor1"Il Governo italiano continuerà ad operare per tutelare la comunità trentina di Stivor in Bosnia Erzegovina attraverso costanti contatti per ricercare una soluzione ragionevole": è quanto afferma il Sottosegretario agli Affari Esteri della Camera dei Deputati, Benedetto Della Vedova, in risposta ad un'interrogazione presentata dall'on. Lorenzo Dellai nei giorni scorsi su sollecitazione della Trentini nel Mondo.
Nell'interrogazione l'on. Dellai aveva riferito che alcune decisioni annunciate da parte delle autorità locali avevano creato forte allarme nella popolazione di origine trentina. L'ipotesi di ridefinizione dei confini catastali e amministrativi, prospettata dal Comune di Prnjavor al quale appartiene Stivor, rischierebbe infatti di far scomparire l'identità istituzionale di Stivor e con essa anche un riferimento importante per la storia, in un territorio nel quale da più di centotrenta anni si parla la lingua italiana.


Nella risposta all'interrogazione durante i lavori di giovedì 18 giugno della Commissione Esteri della Camera, il Sottosegretario Della Vedova ha anche riferito dei contatti fin qui intervenuti tra l'Ambasciatore italiano e le autorità locali e nazionali bosniache.
L'on. Dellai ha replicato ringraziando il Governo per l'attenzione e per gli impegni assunti. "Può certo sembrare una questione di minore importanza sul piano dei rapporti internazionali  - ha detto - ma riveste un significato simbolico per i valori del rispetto della storia e del pluralismo linguistico e culturale: valori certamente insiti nella nostra idea di Europa".

Condividi questo articolo

60