Biblioteca

Sostieni l'associazione

socio

 

socio

 

Il 2 ottobre a Sagron Mis sarà presentato il libro "Morire a Mattmark"

mattmark libro 

Dei cinque emigrati trentini che morirono nella tragedia di Mattmark, in Svizzera, nel Cantone Vallese, dove il 30 agosto 1965 durante i lavori della costruzione di una diga, un ghiacciaio precipitò a valle travolgendo le baracche degli operai, due erano di Sagron Mis: Costante Remon e Ottorino Daldon. Le vittime furono in totale 88. Nel cantiere lavoravano anche altri emigrati dal Primiero.
Su quell’evento, del quale quest’anno ricorre il cinquantesimo anniversario, Toni Ricciardi, storico delle migrazioni presso l’Università di Ginevra, ha scritto il libro «Morire a Mattmark – L’ultima tragedia dell’emigrazione italiana» (Donzelli Editore – Roma), che propone una ricostruzione, attenta e documentata, di quanto avvenne.
Il libro sarà presentato, con la presenza dell’autore, venerdì 2 ottobre alle 20.45, nella Sala dei Vigili del Fuoco di Mis.
L’appuntamento è organizzato dalla Trentini nel mondo, in collaborazione con il Comitato di zona Acli Primiero-Vanoi e la Pro Loco di Sagron Mis.

Condividi questo articolo