Biblioteca

Sostieni l'associazione

socio

 

socio

 

Diamo tutti un voto a Claudio Chistè che è candidato a “Business Leader of the year” per il Sudafrica

 

Claudio Chistè, giovane di origine trentina nato in Sudafrica e trasferito per lavoro a Londra, è stato insertito dalla Camera di commercio Sudafricana nella rosa dei candidati per l'assegnazione del titolo di: “Business Leader of the year” (il manager migliore dell’anno) per il Sudafrica. Invitiamo tutti i "trentini nel mondo" a sostenere questa candidatura con il loro voto, che può essere espresso via internet.

Claudio ha un ricco curriculum professionale che comprende importanti esperienze nel settore bancario e della marina mercantile. È stato inoltre ufficiale della Marina militare sudafricana. Attualmente lavora per la ditta Investec come Direttore Associato. Fa parte di varie organizzazioni e associazioni e naturalmente è membro attivo della Trentini nel Mondo. Recentemente, nella sua veste di presidente di SPNL (Shipping Professional Network in London) ha ricevuto il premio "Freedom of the city of London", che in passato è stato assegnato a personaggi celebri come Winston Churchill, Nelson Mandela, Luciano Pavarotti.

 

Lo scorso fine settimana Claudio è stato tra i relatori del Convegno EZA-UNAIE organizzato dalla Trentini nel Mondo sul tema "Economia della conoscenza: una ricetta contro la crisi?" La foto - nella quale Claudio è con il direttore della Trentini nel mondo, Anna Lanfranchi - è stata scattata proprio in occasione del convegno. Claudio è figlio di Diego Chisté che è il presidente del Circolo Trentino di Città del Capo in Sudafrica.

 

Nel sito web del giornale "The South African" è possibile esprimere la propria preferenza e votare per uno dei candidati. Vi invitiamo ad andare su questo link:

http://www.thesouthafrican.com/sa-business-awards-nominees/business-leader-of-the-year/business-leader-of-the-year-nominee-claudio-chiste.htm
e lasciare il vostro commento per Claudio, ad esempio “sei il trentino dell’anno”, che può essere scritto in qualsiasi lingua.

Ci auguriamo che tutta la rete trentina si attivi per sostenere e votare il nostro Claudio!!

Condividi questo articolo