Biblioteca

Sostieni l'associazione

socio

 

socio

 

Due giornate per celebrare il 60° anniversario dell’Associazione Trentini nel mondo onlus

 

 

Le iniziative - una mostra, un convegno e una messa –

sono in programma il 10 e 11 novembre a Trento.

La mostra rimarrà aperta fino al 18 novembre

 

 

Una mostra, un convegno e una messa nelle giornate del 10 e 11 novembre: è quanto prevede il programma delle iniziative promosse dall’Associazione Trentini nel mondo onlus per ricordare 60 anni di vita e di attività nel campo dell’emigrazione.

Le celebrazioni, nelle intenzioni dell’Associazione, vogliono essere un’occasione per incontrarsi, ricordare e onorare il lavoro svolto e per festeggiare il traguardo raggiunto.

«Rileggendo questo tragitto – ha scritto il presidente Alberto Tafner nell’invito a partecipare alle varie iniziative- prendiamo coscienza di quante cose siano maturate e come lungo il percorso ci sia stata capacità di adeguamento alle trasformazioni. Decine di migliaia di persone hanno avuto modo di conoscere la Trentini nel Mondo e di avvalersi dei suoi servizi. Moltissime persone della città e della provincia in tutti questi anni hanno dato un loro contributo di conoscenza, di idee e di proposte per rendere l’Associazione Trentini nel Mondo ed i suoi servizi sempre più commisurati alle istanze».

 

Il momento celebrativo è in programma sabato 11 novembre, con inizio alle ore 10.00, presso la Sala Calepini nella sede della Camera di commercio, in via Calepina 13. Dopo i saluti del presidente Alberto Tafner, del past president Ferruccio Pisoni e del presidente onorario Bruno Fronza, che nel 1957 fu tra i fondatori dell’Associazione, sono previste due relazioni.

«Sudamerica e Trentino, una relazione che continua» è il titolo dell’intervento di Marisela Morales Ibañez, Console generale del Messico a Milano e presidente del Gruppo Consolare America Latina e Caraibi nell’Italia del Nord. Il prof Andrea Leonardi, dell’Università degli Studi di Trento, approfondirà invece il tema «La Trentini nel mondo e il Trentino nel secondo dopoguerra»

Nel pomeriggio della stessa giornata, alle 18.00, nella chiesa del Santissimo Sacramento, in Corso 3 Novembre a Trento, sarà celebrata una santa messa di ringraziamento e in memoria dei soci defunti.

La celebrazione avrà un prologo venerdì 10 novembre alle 18.00, a Torre Mirana, in via Belenzani a Trento, con l’inaugurazione della mostra «e-Migr@azione: storia e attualità di un fenomeno che esiste fin dalle origini dell’umanità», curata dalla Trentini nel mondo. Durante l’inaugurazione si esibirà il Coro «Arteus» diretto dal maestro Jorge Lazzeri.

La mostra rimarrà aperta da sabato 11 a sabato 18 novembre, dalle ore 10 alle 12 e dalle 14 alle 19.

Condividi questo articolo