Biblioteca

 

 

Sostieni l'associazione

socio

 

socio

 

Servizio civile - SCUP

 scup logo

Valorizzazione del patrimonio archivistico dell’Associazione Trentini nel Mondo

Presentazione progetto:

  • Sabato 17 Febbraio ore 11
  • Venerdì 23 Febbraio ore 18

Consigliamo agli interessati di partecipare agli incontri inviando una mail a Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. o chiamando 0461 234379 (dal lunedì al venerdì 09-12 e 14.30-17)

 

 

 

 

ATTIVITA'

L’obbiettivo principale del progetto è quello di contribuire alla catalogazione e valorizzazione del patrimonio archivistico dell’associazione.

I compiti riguardano:

Valorizzazione del patrimonio archivistico dell’associazione (circa 70% del tempo)

  • Adeguamento e normalizzazione archivi e inventari con il nuovo gestionale
  • Selezione, catalogazione, archiviazione di oggettistica, opere d’arte, patrimonio fotografico storico e recente, materiale audiovisivo
  • Catalogazione dei libri, gestione delle copie, segnature, inserimento volumi negli scaffali, reperimento volumi dai magazzini
  • Indicizzazione della rivista dell’associazione

Affiancamento nell’attività di ricerca dell’associazione

  • Lettura e ricerca in archivi digitali e non, contatti con enti di ricerca negli Stati Uniti e in Italia, reperimento informazioni e fonti.
  • Ricerca documentale e d’archivio sulla storia dell’emigrazione negli Stati Uniti
  • Ricerca genealogica

Partecipazione agli eventi e alla vita dell’associazione

  • Incontro dei circoli d'Europa, Interscambio giovanile PAT, festa provinciale dell'emigrazione, convegno EZA-UNAIE (le attività possono svolgersi nel fine settimana)
  • Allestimento, trasporto e sorveglianza della mostra itinerante E-migr@zione
  • Accompagnamento e accoglienza visitatori

Partecipazione e affiancamento ai progetti attualmente in corso sull’emigrazione giovanile

CERTIFICAZIONE COMPETENZE

I ragazzi in servizio civile potranno partecipare ai percorsi di certificazione delle competenze offerti dall’Ufficio Servizio Civile della PAT e dalla Fondazione De Marchi. Sono state individuate due possibili competenze dei seguenti repertori regionali:

  • Repertorio della regione Friuli Venezia Giulia - Tecnico dei servizi di biblioteca.
  • Repertorio della regione Basilicata - operatore per la tutela, organizzazione e fruizione del patrimonio librario, archivistico e documentario.

I giovani potranno acquisire competenze specifiche quali:

-          Utilizzo di software (gestionale e database)

-          Nozioni di Catalogazione e archiviazione

-          Conoscenza dell’emigrazione storica e recente Trentina

-          Nozioni di ricerca genealogica, storica e documentale

-          Organizzazione di eventi culturali internazionali

-          Conoscenza delle problematiche legate ai diritti e doveri degli Italiani all’estero e rete territoriale e servizi per gli italiani all’estero

Potranno inoltre valorizzare competenze linguistiche e trasversali, quali:

-          Multiculturalità

-          Valorizzazione delle competenze linguistiche

-          Adottare diversi registri, modalità di comunicazione e comportamento a seconda del contesto

-          Ideazione di metodologie e prassi utili ad un efficace compimento degli obiettivi

-          Gestione di grandi quantità di dati e materiali

        -          Ideazione e attuazione di metodi consolidati e flessibili

        -     Capacità di semplificazione e trasmissione delle conoscenze e dei criteri per rendere fruibile l’archivio anche ai non addetti ai lavori

ORARIO, SEDE, BUONI PASTO

Progetto annuale di 1440 ore in 12 mesi con una media di 30 ore settimanali da svolgersi indicativamente in questo orario: dal lunedì al venerdì 09.00-12.30 e 14.00-16.30

- alcune attività possono essere svolte durante il fine settimana (Sabato e domenica) [3-4 fine settimana nell’arco dell’anno]

- alcuni incontri possono svolgersi in orario serale o preserale (dopo le 17.00) [raramente]

La sede principale di svolgimento è in Via Malfatti 21, 38122 Trento

A volte per lo svolgimento delle attività bisognerà raggiugnere altri luoghi, tali spostamenti non rappresentano un costo

SELEZIONE

Per partecipare alla selezione verrà chiesto di inviare il curriculum e una breve lettera motivazionale, si procederà poi ai colloqui individuali, i partecipanti verrranno avvisati personalmente.

La valutazione in questa sede avverrà sulla base dei seguenti punti:

-          Conoscenze e condivisione dei valori e dei principi del servizio civile

-          Comprensione e condivisione degli obiettivi del progetto

-          Conoscenza del progetto specifico

-          Conoscenza dell’associazione

-          Interesse e impegno a portare a termine il progetto

-          Disponibilità all’apprendimento

-          Indole precisa e meticolosa

-          Idoneità allo svolgimento delle mansioni

Idoneità allo svolgimento delle mansioni verrà valutata tenendo conto dei seguenti punti:

-          Interesse verso la catalogazione

-          Interesse verso la tematiche dell’emigrazione storica e moderna

-          Buone conoscenze informatiche

-          Ottima conoscenza dell’italiano scritto e parlato

-          Preferibilmente buona conoscenza della lingua inglese

        -     Interesse per la storia recente e la ricerca

FORMAZIONE SPECIFICA

  • Corso di sicurezza sul lavoro base + specifica (8 ore) utile ad acquisire il certificato di sicurezza ATECO
  • Storia dell’emigrazione Trentina (20 ore)
  • Organizzazione e storia dell’associazione (2 ore)
  • Nozioni pratiche di emigrazione, diritti e doveri degli italiani all’estero etc. (2 ore)
  • Catalogazione e biblioteconomia (10 ore)
  • Gestione dell’archivio e schedatura di diverse tipologie di materiali (6 ore)
  • Software database e gestionale (8 ore)
  • Indicizzazione dei documenti (1 ora)
  • Ricerca genealogica e conoscenza delle fonti web principali (2 ore)
  • Strumenti di grafica e impaginazione (1 ora)

      60 ore totali

INFO

Il progetto completo e la scheda di sintesi sono dispobili sul sito SCUP 

Per contattare l'associazione: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. | 0461 234379

Referente: Ilaria

COME ISCRIVERSI

  1. Andare in anagrafe o presso una circoscrizione per attivare la CPS (https://www.servizionline.provincia.tn.it/portale/attiva_la_carta/1052/attiva_la_carta/252698) o se non sono residenti in trentino fare la procedura per attivare SPID e recarsi presso un ufficio postale per l’attivazione (https://www.spid.gov.it/) segui le istruzioni per rendere attiva la CPS o SPID dal tuo pc
  2. Accedere al sito del Servizio Civile Provinciale http://www.serviziocivile.provincia.tn.it/come_partecipare/
  3. Aderire al Servizio Civile
  4. Per scegliere il progetto visualizzare la lista http://www.serviziocivile.provincia.tn.it/progetti/
  5. Per candidarsi al progetto bisogna accedere al sistema SISCUP, ti servirà la CPS con il dispositivo che ti danno al momento dell’attivazione, o SPID per connettersi vai al sito http://www.serviziocivile.provincia.tn.it/siscup/accesso_siscup/
  6. Compila la tua anagrafica (My profilo)
  7. Cerca il progetto che hai scelto dal motore di ricerca interno ed entra nella pagina del progetto
  8. Aderisci al progetto specifico che hai scelto cliccando su “mi candido”. Attenzione: una volta aderito al progetto non è più possibile cambiare progetto.
  9. Dal 03 marzo riceverai una notifica con la data del colloquio. Tieni sempre d’occhio cell e mail! O entra nel tuo profilo SISCUP per visualizzare le notifiche.
  10. Il 20 marzo di chiudono le graduatorie e verranno contattati i candidati per comunicare l’esito del colloquio. ATTENZIONE: il primo selezionato riceverà una notifica dal sistema, da quel momento avrà 48 ore per accettare l’incarico.
  11. Accettazione dell’incarico: andare su SISCUP, e seguire le istruzioni della notifica, segnare “accetto” per accettare l’incarico. ATTENZIONE: al momento dell’accettazione viene chiesto di inserire l’IBAN del conto che deve essere intestato personalmente o cointestato. Se si vuole rifiutare l’incarico bisogna cliccare su “rifiuta”, se si fanno passare le 48 ore senza aver compiuto nessuna azione si risulterà automaticamente rinunciatari e si verrà esclusi dal Servizio Civile.
  12. SUBENTRO se il primo in classifica rifiuta o risulta essere rinunciatario, verrà contattato il secondo che dovrà accattare la posizione andando su SISCUP e cliccare “accetta” inserendo l’IBAN (conto personale o cointestato). Se anche il secondo non dovesse accettare dovrà cliccare su “rifiuta” per dare la possibilità al terzo di subentrare.

Di cosa avrai bisogno

Per aderire al servizio civile serviranno:

  1. Tessera sanitaria attivata per i servizi online presso l’anagrafe o la circoscrizione o per i NON residenti in Trentino la creazione di SPID
  2. Un pc con internet per la registrazione al portale SISCUP
  3. Se si viene selezionati servirà aver a portata l’IBAN di un conto corrente intestato o cointestato per poter accettare l’incarico, vi viene richiesto durante la procedura di accettazione

Per qualsiasi informazione o chiarimento fare riferimento al sito del servizio civile http://www.serviziocivile.provincia.tn.it/come_contattarci/

servizio civile

Condividi questo articolo