La domenica torna protagonista del nostro appuntamento con la Storia dell'Emigrazione in Cile il libro di Caterina Pezzani "tre granelli preziosi come perle" . Ed il racconto che dà il titolo al libro è il resoconto dei primi giorni di scuola. L'impatto, non facile, con una lingua sconosciuta, la nostalgia di casa e la sfida raccolta: "un giorno imparerò e allora vedrete!"

"Ero una bambina di undici anni - inizia così il racconto dei suoi primi giorni di scuola in Cile Caterina Pezzani - da pochi mesi arrivata in Cile assieme alla mia famiglia. I miei genitori avevano deciso che quando sarei stata grande avrei dovuto fare la maestra, per cui appena seppero che era iniziato l'anno scolastico mi misero in un collegio di suore. Inizia così a frequentare la quinta elementare del "Sacro Cuore".

La classe di Caterina Pezzani, la quinta in 3^ fila. Foto di Caterina Pezzani. Con lei anche Dolores Cazzanelli (quarta della prima fila), Lidia Baldo (prima in 2^ fila) e Jole Dallaserra (sesta in 3^ fila)

 

Leggi l'intero racconto TRE GRANELLI