Venues Grid

Anno di fondazione: 1975

Rio dos Cedros è una località dello Stato di Santa Catarina che si trova nella valle del fiume Itajai. Conta circa 11.000 abitanti.

La città venne organizzata da diverse successive ondate di coloni in gran parte provenienti dal territorio della nostra provincia arrivate negli anni tra 1875 e 1876. I discendenti dei primi coloni, provenienti per lo più dalla Valsugana, dalla Vallagarina, dalla Val di Cembra e dalla Valle dell’Adige sono ancora oggi la maggior parte degli abitanti della città e sono una comunità vivace e fortemente legata alla terra di origine.

Il Circolo Trentino di Rio dos Cedros, fondato nel 1975 in occasione delle celebrazioni del Centenario dell'Immigrazione Italiana, è tra i primi in Brasile. Da allora ha svolto diverse importanti attività a favore della cultura trentina, con particolare attenzione alla Festa Trentina, organizzata annualmente e che riunisce un pubblico variabile da 20.000 a 30.000 persone. Al Circolo sono legati anche il coro "Compagni Trentini", specializzato nel repertorio tradizionale trentino, e il gruppo giovanile "Tosarami" (parola del dialetto riocedrense valsuganoto che significa "ragazzi"). Dal 2005 il Circolo ha sede in una dimora storica, ristrutturata dallo stesso Circolo Trentino, conosciuta in città come "la baita".

Il circolo ha ...

Rua Trento, s/n - Complexo Villa Nostra, Rio dos Cedros, SC, Brasile

Anno di fondazione: 2004

Rivera e Santana do Livramento sono due città di confine che si trovano rispettivamente in Uruguay e in Brasile, le due città separate solo dalla linea di confine contano complessivamente 170.000 abitanti. Si trovano in un’area agricola e di allevamento.

Le due città furono fondate nella prima metà dell’ottocento, la prima delle due è Santana do Livramento la cui data ufficiale di fondazione è il 1823. Il circolo trentino mantiene la caratteristica “binazionale” delle due città e ha soci sia in Uruguay che in Brasile.

Il circolo non ha sede fisica.

...
Rivera, Departamento de Rivera, Uruguay

Anno di fondazione: 1975

Rodeio è una località dello Stato di Santa Catarina che si trova nella valle del fiume Itajai. Conta circa 11.000 abitanti. È un piccolo centro industriale, specialmente tessile, e agricolo. Le principali produzioni sono il riso e le banane.

La città venne organizzata da diverse successive ondate di coloni in gran parte provenienti dal territorio della nostra provincia arrivate negli anni tra 1875 e 1876 a cui in seguito si aggiunsero altri provenienti dalle regioni dell’Italia settentrionale. La presenza dei discendenti dei primi coloni è molto significativa nella città e a Rodeio è presente una comunità motivata e attiva.

Il circolo ha sede in Rua Barao do Rio Branco 1399 Centro, Rodeio, Sc, Brasile

...
1399, R. Barão do Rio Branco, Centro, Rodeio, SC, Brasile

Anno di fondazione: 1954

Roma in quanto capitale del Paese, attira numerosi immigrati da tutte le regioni, principalmente impiegati nella pubblica amministrazione e negli enti dello Stato. Il Circolo di Roma, dopo un primo piccolo circolo fondato ancora nel 1901, riprese la sua attività nel 1954 e ha visto tra i suoi aderenti importanti personaggi della politica, dell’arte, delle professioni. 

Il circolo non ha sede propria.

 

...
Roma, Italia

Romang è un piccolo centro del nord della provincia argentina di Santa Fé, è una piccola località agricola e, grazie alla sua posizione sulla riva del fiume è anche un centro di attrazione turistica a livello locale.

La fondazione di Romang risale al 1873 ed ha una storia controversa. La città sarebbe stata fondata da un truffatore svizzero, tale Peter Wingeyer, giunto in Argentina con il falso nome di Teofilo Romang. La località venne popolata, analogamente ad altri centri vicini, con l’apporto di immigrati provenienti dall’Europa e tra di loro vi era anche un consistente numero di trentini.

Il circolo non ha sede propria.

...
Romang, Pcia. Santa Fe, Argentina

Anno di fondazione: 1991

La Romania è un paese dell’Europa orientale, si estende per 240.000 kmq e ha una popolazione quasi 20 milioni di abitanti. La Romania è membro dell’Unione Europea. La comunità di origine romena è il gruppo di immigrati più numeroso in Trentino.

La Romania, anticamente conosciuta come Dacia, ha raggiunto la sua indipendenza nel 1859 separandosi dall’Impero Ottomano. La parte nord-occidentale del paese fece parte del Regno d’Ungheria e quindi dell’Impero Austro Ungarico fino al termine della prima guerra mondiale. I nostri corregionali, sudditi anch’essi dell’Impero, si recarono in Romania come boscaioli e lavoratori edili tra la fine dell’800 e l’inizio della guerra mondiale. Provenivano principalmente dalla valle di Fiemme, i loro discendenti formano il Circolo Trentino di Romania.

Il circolo non ha sede fisica, i soci si trovano in diverse località del paese.

...
Brasov, Romania

Anno di fondazione: 1946

La città di Rosario è una delle più importanti città dell’Argentina, la sua area metropolitana conta circa 1.700.000 abitanti. Si trova sulla riva del fiume Paranà ed ospita un importante e trafficato porto fluviale.

La città sorse come insediamento spontaneo lungo la linea di comunicazione che risaliva il fiume Paranà verso l’interno del continente già nel secolo XVII. La grande espansione urbana però avvenne negli ultimi anni dell’ottocento con l’arrivo di migliaia di immigrati europei. La comunità italiana nella città è molto importante, anche i trentini erano un tempo molto numerosi.

Il circolo ha sede in pasaje Sánchez de Triana 846 - 2000  Rosario Provincia de Santa Fe 

 

...
1348, Catamarca, Rosario, Provincia Santa Fea

Anno di fondazione: 1994

Salete è una località dello Stato di Santa Catarina che si trova nella parte alta della valle del fiume Itajai. Conta circa 7.000 abitanti. È un centro prevalentemente agricolo legato all’allevamento e alla coltivazione del tabacco, è anche meta di turismo religioso e naturalistico.

La città venne organizzata da diverse successive ondate di coloni in gran parte provenienti dal territorio della nostra provincia arrivate negli anni tra 1875 e 1876 a cui in seguito si aggiunsero altri provenienti dalle regioni dell’Italia settentrionale. La presenza dei discendenti dei primi coloni è molto significativa nella città e a Rodeio è presente una comunità motivata e attiva.

Il circolo non ha sede propria

...
Salete, SC, Brasile

Anno di fondazione: 1978

La provincia di Salta si trova nel nord-ovest dell’Argentina in una zona montuosa di grande interesse naturalistico e turistico. È un’area molto estesa, circa metà dell’Italia, con una bassissima densità di popolazione, gli abitanti sono meno di un milione e mezzo di cui più di un terzo vive nella città capoluogo.

La provincia di Salta fu tra le prime aree dell’Argentina ad essere esplorata dagli europei, gli spagnoli vi arrivarono infatti già nella prima metà del 1500, provenienti dal vicino Perù. L’emigrazione trentina riguarda invece un’epoca molto più tarda, soprattutto nei periodi immediatamente successivi alle due guerre mondiali. Si tratta di flussi modesti, non paragonabili a quelli di altre regioni argentine, oggi a Salta vi è una piccola comunità di discendenti trentini.

Il circolo non ha sede propria.

...
Salta, Provincia di Salta, Argentina

Anno di fondazione: 2003

La città di Salvado è la più grande città dello Stato di Bahia, è la terza città più popolosa del Brasile dopo San Paolo e Rio de Janeiro con un’area urbana che arriva a quasi quattro milioni di abitanti. È un’importante meta di turismo culturale e balneare, la cultura locale è caratterizzata da una forte presenza di discendenti degli schiavi africani.

La città fu fondata nel 1530 e venti anni dopo divenne la prima capitale del Brasile mantenendo questo ruolo fino al 1763. I trentini di Salvador sono per lo più discendenti degli immigrati giunti a fine ‘800 negli stati del Brasile meridionale che si sono trasferiti in tempi relativamente recenti per ragioni di lavoro.

Il circolo non ha sede propria.

...
Salvador, Bahia, Brasile