Venues Grid

Anno di fondazione: 2016 (?)

Centre e Borinage sono due aree della Vallonia, la regione francofona del Belgio, che circondano rispettivamente le città di La Louviere e Mons. È un’area caratterizzata da un vasto bacino carbonifero, un tempo principale fonte di attività della regione ma che oggi non è più utilizzato.

L’arrivo dei trentini e degli italiani in questa zona risale soprattutto agli anni immediatamente successivi alla seconda guerra mondiale. Nel 1946, infatti, Belgio e Italia sottoscrissero un accordo che prevedeva l’invio massiccio di manodopera italiana per lavorare nelle miniere di carbone.

Il circolo non ha sede fisica.

...
Centre Borinage, Belgio

Anno di fondazione: 2000

La città di Chajarì si trova nella provincia di Entre Rios in un’area particolarmente vocata alla coltivazione degli agrumi, la sua popolazione è di circa 30.000 abitanti.

La città venne progettata e fondata nel 1872 come colonia agricola con il nome di Villa Libertad, assunse il nome Chajarì (il nome di un ruscello in lingua Guaranì) nel 1934. Subito dopo la fondazione, la città venne popolata con famiglie di coloni “reclutati” tra Tirolo, Lombardia, Piemonte e Veneto, erano circa 200 famiglie. Il circolo trentino, composto da discendenti di queste prime famiglie di coloni, si impegna a trasmettere alle giovani generazioni l’amore per la terra di origine e la consapevolezza della propria storia.

Il circolo non ha sede fisica.

...
Chajarí, Provincia di Entre Ríos

Anno di fondazione: 1961

Charleroi è una città del Belgio di circa 200.000 abitanti. Si trova a circa 50 chilometri da Bruxelles, è un importante snodo dei trasporti ferroviari e possiede un trafficato aeroporto. In passato fu un importante centro industriale siderurgico, meccanico e del vetro nel centro di un vasto bacino carbonifero che oggi non viene più utilizzato.

La città venne fondata nel 1666 dagli Spagnoli come fortificazione nella guerra con i francesi per il possesso della regione e prese il nome da re Carlo II di Spagna. Il grande sviluppo urbano si ebbe con la rivoluzione industriale e lo sfruttamento delle miniere di carbone. L’immigrazione italiana in Belgio, già attiva da fine ‘800, crebbe moltissimo dopo la seconda guerra mondiale. Un accordo tra Italia e Belgio, sottoscritto nel 1946, prevedeva infatti l’invio di 50.000 lavoratori italiani nelle miniere di carbone.

Il circolo ha sede presso il Complexe Sportif - Place Wilson - Chatelineau

 

...
Charleroi, Belgio

Anno di fondazione: 1934

Chicago è una delle più importanti e popolose città degli Stati Uniti, ha circa due milioni e mezzo di abitanti nel centro urbano e quasi dieci milioni nell’area metropolitana. Si trova in una posizione strategica per il traffico stradale, ferroviario ed aereo ed ha un’economia molto diversificata e dinamica.

Il primo esploratore a giungere nella zona, considerato il fondatore di Chicago, è Jean Baptiste Point du Sable, afro-americano francofono proveniente probabilmente da Haiti, giunto nella regione intorno al 1780. Lo sviluppo fu lento e fino alla metà dell’800 Chicago aveva poche centinaia di abitanti. Lo sviluppo iniziò e continuò in modo tumultuoso dopo la costruzione delle ferrovie. I trentini giunsero a Chicago a partire dal 1890, tra di loro si distinse Joseph Bernardin, originario di Tonadico, cardinale e figura di spicco della chiesa cattolica americana.

Il circolo non ha sede propria.

...
Chicago, Illinois, Stati Uniti

Anno di fondazione: 1990

Chilecito è una città di circa 30.000 abitanti nella provincia di Mendoza. Si trova oltre i 1000 metri di altitudine in un’area semiarida vocata alle coltivazioni mediterranee.

La città venne fondata nel 1715 come centro minerario in cui si estraevano diversi metalli tra cui l’oro. L’attività mineraria continua ancora oggi e i vecchi impianti sono diventati un’attrazione turistica. Gli immigrati trentini arrivarono già alla fine dell’800, non erano numerosi ma si distinsero nelle attività agricole e imprenditoriali. La creazione del circolo ebbe un impulso decisivo dalle spedizioni effettuate  nelle vicine montagne da alpinisti trentini che furono accolti e aiutati dai corregionali della città.

Il circolo non ha sede fisica.

...
Chilecito, Dipartimento di Chilecito, Provincia di La Rioja

Anno di fondazione: 2001

Citlatepetl è il nome locale in lingua nahuatl del Pico de Orizaba, la più alta montagna del Messico, un vulcano attivo che raggiunge i 5610 metri di altitudine e la cui vetta è coperta da ghiacci perenni. Il circolo è il punto di riferimento per le città di Cordoba, Fortin, Orizaba, Tehuacan e Oaxaca.

Attorno al grande vulcano si svilupparono nel passato interessanti civiltà mesoamericane: Olmechi, Aztechi, Zapotechi e altri. L’arrivo degli spagnoli nel XVI secolo ha stravolto la regione e avviato la fondazione o ri-fondazione di città in stile europeo. La presenza trentina risale all’ultimo ventennio dell’800. Tra le figure più importanti di trentini si distingue il botanico Cassiano Conzatti nato a Civezzano nel 1882 e morto a Oaxaca nel 1951.

Il circolo non ha sede fisica.

...
Citlaltépetl, Veracruz, Messico

Anno di fondazione: 2003

Città del Messico è la capitale del Messico e una delle più grandi città del mondo con una popolazione di quasi dieci milioni di abitanti nel centro urbano e di circa venticinque milioni nell’intera area metropolitana. Sorge in una vasta conca un tempo in parte occupata da un sistema di laghi oggi prosciugati.

L’area di Città del Messico è abitata da tempi antichissimi ed è stata il centro di numerose civiltà. Nel 1325 venne fondata, su un’isola del lago Texoco, la città di Tenochtitlán che divenne la capitale dell’impero Azteco. Il suo sviluppo venne interrotto dall’arrivo degli Spagnoli che la distrussero quasi completamente. Nel XVII secolo poi, per prevenire le frequenti alluvioni, gli Spagnoli decisero di prosciugare il lago. I Trentini di città del Messico sono un gruppo eterogeneo, parte di loro sono discendenti delle famiglie giunte nell’area di Veracruz a fine ‘800, altri invece sono immigrati più recenti ed anche recentissimi.

Il circolo non ha sede fisica.

...
Citta del Messico, Messico

Anno di fondazione: 2020

Ciudad del Este è la seconda città più popolosa del Paraguay con poco più di 200.000 abitanti. Si trova vicino al confine con Argentina e Brasile ed è una città commerciale e un porto franco tra i più importanti del mondo. La città venne fondata solamente nel 1957 con il nome di Puerto Flor de Lis, assumendo il nome attuale nel 1989. La comunità trentina è costituita da persone provenienti da migrazioni interne al paese e solo di recente si è costituito un circolo.

Il circolo non ha sede propria.

...
Ciudad del Este, Paraguay

Anno di fondazione: 1980

Cleveland è una città di poco meno di due milioni di abitanti posta sulle rive del lago Erie nel nord dell’Ohio. È una città conosciuta per la ricchezza culturale e la presenza di ospedali e centri di ricerca medica all’avanguardia.

La città venne fondata nel 1796 e divenne un piccolo avamposto con funzioni militari e di mercato. Lo sviluppo vero e proprio della città iniziò dopo il 1832 con l’apertura del canale che collega il lago Erie con il fiume Ohio. I trentini di Cleveland sono discendenti dei primi immigrati che giunsero in Ohio per lavorare soprattutto nelle miniere di carbone nei primi anni del ‘900.

Il circolo non ha sede propria.

...
Cleveland, Ohio, Stati Uniti

Anno di fondazione: 1994

Colatina è una città di circa 100.000 abitanti nello stato di Espirito Santo, si trova all’interno del paese a circa 130 chilometri dalla capitale Vitoria. Sorge in un’area caratterizzata da valli e rilievi che raggiungono i 600 metri di quota.

La regione in cui sorge la città iniziò ad essere colonizzata dagli europei a partire dal 1876, ma le prime case nell’area dell’attuale città di Colatina risalgono al 1892. La città si sviluppò poi come piccolo porto fluviale e nel 1921 venne elevata al grado di città.

Il circolo non ha sede propria.

...
Colatina, Espirito Santo, Brasile